Scarpe Su Misura
 

 
 
 
 

Lavorazioni

 
 
 
 
 

Modelli

 
 
 
 
 

Il Servizio

 
 
 
 
 

Scarpe su misura a Perugia

 
Bentivenga, Norvegese, Tirolese e tanti altri tipi di lavorazioni
 
Alceste Shoes è il posto giusto per chi cerca scarpe su misura a Perugia. Qui da sempre c’è una grande attenzione alle varie lavorazioni sulle calzature i quali donano alla scarpa una caratteristica estetica differente per ognuna di essa, ma soprattutto esprimono il valore della grande esperienza artigianale di cui necessita l’artista che le ha sapientemente realizzate.
La costruzione Bentivegna è una tecnica antica che crea una calzatura resistente ai segni del tempo. Tutte le componenti della scarpa vengono tirate, appuntate e cucite insieme con un unico guardolo, ribordato asimmetricamente sul profilo della soletta.
Tra le scarpe su misura a Perugia, messe a disposizione vi è anche la calzatura realizzata con la tecnica Norvegese che è caratterizzata da circa 400 punti creando uno stile inconfondibile e da una eleganza senza pari; tomaia, fodera, suola e sottopiede sono cuciti a mano insieme per creare delle calzature dalla durata eccezionale. Una calzatura che regala eleganza, bellezza e comodità.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I tipi di costruzione

La costruzione Tirolese è un’evoluzione della Norvegese: viene applicato un guardolo cucito alla tomania e ribordato asimmetricamente sulla suola. Cucita a mano con circa 300 punti, il disegno rimane semplice ed è particolarmente adatta a chi vuole una calzatura sportiva e resistente allo stesso tempo, ideale per le calzature da montagna e non solo.
La costruzione Goodyear è semplice ed elegante, questo basta per renderla unica. La tecnica alla base di tale lavorazione consiste nel realizzare una calzatura applicando un guardolo cucito a mano in maniera orizzontale, questa cucitura viene nascosta dalla tomaia, che ci staziona sopra, rendendo la scarpa molto elegante. A questo guardolo viene poi cucita la suola.
La lavorazione Blake è una tecnica in cui un'unica cucitura tiene unite la suola, la fodera, la tomaia e il sottopiede. La cucitura è eseguita mediante un'apposita macchina da cucire detta Blake. Le calzature realizzate con questa tecnica sono uniche e facilmente riconoscibili in quanto all'interno delle stesse è visibile la cucitura che attraversa il sottopiede. Esiste anche seconda tecnica che impiega la macchina da cucire Blake: la Blake-Rapid che presenta due cuciture, la prima per unire il sottopiede, la tomaia, la fodera e l'intersuola e l’altra, invece, unisce l'intersuola alla suola e si ottiene per mezzo della macchina da cucire Rapid.
 
 

 
 
 
PAGAMENTI SICURI
 
 
 
 
SPEDIZIONI 24/48 h
 
 
 
 
CONSEGNA GRATUITA